• +39 0565 915618
  • WhatsApp
  • prenotazioni@ibookingelba.com
Costa Est

Spiagge brillanti e fondali mozzafiato

Il versante orientale dell'Elba si presenta come una costa lunga e dalla linea irregolare, esposta all'erosione del mare e ai venti nord-orientali. Quest'area presenta giacimenti di ferro studiati da esperti di minerali di tutto il mondo, essendo particolarmente ricca di pirite ed ematite: le cave a cielo aperto tuttora visibili le conferiscono il soprannome di Costa che Brilla. Tali minerali infatti, esposti alla luce del sole, brillano regalando uno spettacolo davvero unico e particolare. Le spiagge della Costa che Brilla sono caratterizzate da sabbia scura e fine, mista a minerali. La spiaggia di Frugoso è composta da sassi levigati alternati a sabbia, e offre stabilimento balneare, noleggio lettini, ombrelloni, canoe e barche con cui raggiungere l'isola dei Topi, un aspro scoglio deserto situato nel canale di Piombino. Superato Capo Castello si incontra Cala delle alghe, un'insenatura in sabbia e ghiaia, dal mare ricco di posidonia, da cui prende il nome, priva di servizi e particolarmente apprezzata dagli amanti della natura incontaminata. La turistica spiaggia di Cavo si trova soli 350 metri più a sud, e vanta un bel lungomare con vista sull'isolotto di Palmaiola, stabilimenti balneari e una spiaggia formata da sassetti arrotondati, in un'atmosfera spensierata ed esclusiva, a due passi dal centro.

La spiaggia di Fornacelle racchiude in sé l'essenza del nome Costa che Brilla: la sabbia, ricca di tracce di ematite, risplende sotto il sole in un incredibile gioco di luci e riflessi. Il fondale basso, il lecceto che spalleggia la spiaggia fino al bagnasciuga, e la vista sull'isolotto di Palmaiola contribuiscono alla fama di questa bella spiaggia elbana. Anche la piccola e selvaggia spiaggia di Cala Seregola è caratterizzata da questi effetti ottici dati dalla massiccia presenza di ferro che le conferiscono una colorazione rossastra, mentre quella di Topinetti presenta un particolarissimo contrasto cromatico tra sabbia scura e sassi bianchi, una scogliera dai toni rosso acceso e la macchia mediterranea circostante. Nella cittadina di Rio Marina, la spiaggia migliore per le vostre vacanze all'Elba è La Torre, ai piedi della Torre medievale degli Appiani, un lido lungo circa 30 metri in ghiaia e sabbia scura, protetto dal molo di attracco dei traghetti, e prossimo a servizi di ogni tipo.

Scendendo lungo il ‘Sentiero dell'Amore’, vale la pena sostare alla spiaggia di Luisi D'Angelo, romantica e appartata, dove il verde della vegetazione sposa quello del mare color smeraldo. L'attrezzata spiaggia di Ortano offre invece stabilimenti e servizi, ed è una delle più frequentate. La spiaggia in sabbia e ciottoli e l'esposizione ai venti orientali la rendono ottima per una giornata di relax, anche grazie alle reti antimedusa. Raggiungibile a nuoto, l'isolotto di Ortano è un paradiso per gli esploratori dei fondali.

La spiaggia di Reale a Porto Azzurro offre un ambiente particolare grazie all'ampio arenile formato da sabbia mista a ghiaia chiara, ed è punto di inizio per l'escursione, consigliatissima, al Laghetto di Terranera, raggiungibile a piedi e il cui color verde contrasta con il blu del mare e il rosso del terreno circostante. Prima di raggiungere Porto Azzurro, una sosta alla spiaggia di Barbarossa regala una bella passeggiata panoramica e una spiaggia in ghiaia fine e levigata, ben riparata dai venti, adatta a famiglie e giovani grazie alla vicinanza col centro abitato e alla presenza di varie strutture turistiche.

Tra Porto Azzurro e Capoliveri, Naregno è rinomata per la spiaggia in sabbia fine e piccoli ciottoli e per la sua accessibilità a persone diversamente abili. Scendendo ancora lungo il profilo del Monte Calamita, lo Stagnone racchiude due spiaggette all'interno di un'insenatura protetta, dove gli scogli creano una piscina naturale gradevole e pittoresca. Infine, chiude il versante orientale la spiaggia del Ginepro, selvaggia e di difficile accesso, situata sotto le strutture in disuso della miniera del Ginevro, e ricca di scarti di pietre e graniglie ferrose, luogo adatto agli appassionati di minerali.

Come muoversi lungo la Costa Est

La costa orientale dell'Elba è ben servita dalla strada statale che però si allontana a tratti dalla costa, è quindi facile perdersi tra sentieri ed è consigliabile muoversi su due ruote. In estate, le spiagge della zona di Rio Marina sono collegate gratuitamente tramite un servizio spiagge molto efficiente. Alloggiando in uno degli appartamenti isola d'Elba a Rio Marina o Porto Azzurro, muoversi lungo questo tratto di costa è facile e pittoresco. Se ne trovano tanti su ibooking.com. Nella parte meridionale e selvaggia della costa, le spiagge sono raggiungibili solo via mare, per cui è bene disporre di una piccola imbarcazione, anche una canoa, per poterne godere appieno.

luoghi da visitare

LUOGHI E SPIAGGE DELLA COSTA EST

Spiaggia di Frugoso

Costa Est, Rio Marina

Spiaggia di Cala dell'Alga

Costa Est, Rio Marina

Spiaggia del Cavo

Costa Est, Rio Marina

Spiaggia delle Fornacelle

Costa Est, Rio Marina

Spiaggia di Cala Seregola

Costa Est, Rio Marina

Spiaggia di Topinetti

Costa Est, Rio Marina

Spiaggia della Torre

Costa Est, Rio Marina

Spiaggia di Luisi D'Angelo

Costa Est, Rio Marina

Spiaggia di Ortano

Costa Est, Rio Marina

Sentiero dell'Amore: vista di Ortano

Costa Est, Rio Marina

Spiaggia di Reale

Costa Est, Porto Azzurro

Spiaggia di Barbarossa

Costa Est, Porto Azzurro

Laghetto di Terranera

Costa Est, Porto Azzurro

Spiaggia di Naregno

Costa Est, Porto Azzurro

Spiaggia dello Stagnone

Costa Est, Capoliveri

Spiaggia del Ginepro

Costa Est, Capoliveri